Dell’amicizia

mano

Tintinnano i nostri bicchieri per un brindisi quando, quasi per caso, ci ritroviamo attorno ad un tavolo una sera di primo autunno. Tocco il mio e dico: ”Viva!” Ecco. volevo dirtelo. Da quando te l’ho visto fare è diventato anche il mio modo di brindare. Quel “viva “ che può diventare una gioiosa constatazione della propria esistenza, con tanto di ringraziamento, quanto un’allegra esultanza.
Siamo amiche da molti anni. Da quando eravamo bambine ma ci vediamo poco. Ruoli familiari e impegni ci hanno separate inevitabilmente, a parte quando accadono momenti come l’altra sera. Tutto succede velocemente: ridere, raccontare, ricordare, come se nessuna di noi avesse dimenticato quel linguaggio.
Amici per la pelle. Amici a pelle. “Io non ci credo all’amicizia tra uomo è donna. Da una delle due parti c’è qualcosa in più”. Mi dicevi. E questa tua convinzione è sempre stata motivo di discussione tra noi perché invece io c’ho sempre creduto e ci credo. L’amore poi, per me ha sempre una grossa componente di amicizia, cameratismo, complicità. Anche quello più passionale. Anzi, dove questa componente è stata forte la passione è stata sana. Amicizie che diventano amore. A volte accade. A volte accade anche il contrario. Per fortuna. Amici che vivono lontano, vedi poco e ti dispiace. Amici nuovi. Amici tanto tanto amici ma solo in quel periodo. Amici che ritornano o che non se ne sono mai andati. Amici che “come è bello sapere che ci sei”. Amici che facciamoci due risate. Amici che “quando hai bisogno…” Per me l’amicizia è solo una forma di amore. Forse la più bella. E mi sembra ancora di sentire la voce di mia madre che urlava dal terrazzo, quando me ne andavo via veloce in sella al motorino perché le mie amiche erano venute a chiamarmi e magari lei mi voleva ancora a casa: “Vai, vai! Vuoi più bene agli amici che a noi!” La mia mamma è sempre stata un po’ esagerata e tragica ma in quegli anni, davvero, la mia famiglia erano loro.

Advertisements

49 thoughts on “Dell’amicizia

  1. Tutto condivisibile e vero, cara Penna Bianca. Ed espresso mirabilmente, come tu sai fare :)
    Buon fine settimana Susanna

    • Grazie Susanna. I complimenti fanno piacere e non perché io sia una narcisa, quanto perché chi scrive ( e si fa leggere) ama trasmettere qualcosa. Almeno io. e riuscirci un po’ è bello :-)

  2. l’amicizia è il dono più grande che si può ricevere e donare…l’amore per un uomo per una donna è un sentimento molto forte e completo e senza amore o meglio senza la capacità di amare la vita sarebbe vuota, ma l’amore si sa a volte va e a volte viene…. l’amicizia, che sia fra due donne fra due uomini o tra un uomo e una donna (e io ci credo tantissimo) invece se donata con il cuore è per sempre , e li proprio nel cuore ci prende la residenza per non andare più via…racconto impeccabile Sandrina

  3. Io non ho ancora capito se sia veramente possibile o no, ma non ha importanza. Si capisce da quello che scrivi che per te è una bellissima cosa. E poi credo anche io che sia una forma d’amore.
    Non c’entra nulla ma te lo voglio dire. L’altro giorno pensavo all’autunno. A me non piace l’autunno, ma ho pensato ai tuoi boschi, quelli che io ho visto nel pieno del rigoglio dell’inizio di estate. Credo che tra qualche giorno là da te sarà meraviglioso.

  4. Amicizia tra uomo e donna esiste sì. In perenne equilibrio, più complicate a volte, malviste spesso come spesso riflusso di una relazione, la parte bella che ne resta.

    • Hai detto bene. Non ha scadenza. Bisogna vedere se è quella vera, dici. Ma d’altronde, anche nell’amore gravitano cose (senso del possesso, bisogno, paura di stare soli) che dell’amore non hanno niente a che vedere. ciao

  5. Cara Sandra
    Io sono uno che l’amicizia è tutto e vale più di ogni altra cosa. È seconda solo alla famiglia e se possibile viene pure prima dell’amore. Ci sono amicizie che durano tutta una vita e che se anche non ci si vede spesso sai che ci sono e che su di loro ci puoi contare. Ah…io sono quello che ha due amiche donne (oggi sposate e con prole) e che da 27anni ci sentiamo un paio di volte a settimana e ci vediamo almeno un paio di volte al mese!

  6. Io ho sperimentato l’amicizia uomo-donna solo come esito di una separazione, forse perché la penso come te: componente imprescindibile della passione e della relazione. Dove c’era amicizia è rimasta anche dopo. Con le donne è diverso, poche pochissime in questo momento sopravvivono, la vita è stata un po’ dura con loro e con la nostra amicizia. Le tue parole sono belle, come sempre, le mie riflessioni un po’ amare…

  7. Nella mia vita, per le mie scelte di studio e professionali, mi è capitato di frequentare più donne che uomini, il che è un problema, quando sei sposato. L’amicizia tra uomo e donna esiste, anche perché, qualche volta, non può trasformarsi in qualcos’altro.

      • E’ semplicemente un dato di fatto. Qualche volta capita che ci sia qualcosa in più di un’amicizia, ma se si ha una moglie molecolare, che è un tipo di moglie che, per il suo udito e olfatto, viene utilizzato dalla Polizia di Stato al posto dei cani molecolari, difficilmente le amicizie hanno una possibilità di evoluzione ;-)

  8. Io si che ci credo all’ amicizia tra uomo e donna. È vero,a volte poi le cose si evolvono,ci si pericola,come appunto dice un amico. Ma in natura chi non si evolve muore.

  9. E’ che io i miei amici maschi li vedo spesso anche belli. Non saprei, non so.” Viva” lo dico anche io con il bicchiere in mano, che qua si usa così.

  10. Il momento in cui gli amici sono come una famiglia è determinante per la crescita umana di una persona. Non avendolo provato, mi rendo conto di avere un buco incolmabile nella mia esistenza.
    Hai ragione, Sandra: l’amicizia è una forma d’amore. La più alta, la più rara e la più perfetta, secondo me: perché presuppone – l’amicizia autentica – una gratuità e una dolcezza di sentimento così scevra dall’ambivalenza negativa del senso del possesso che in nessun altro tipo di relazione è possibile assaporare con tanta pulizia e intensità.

  11. Sottoscrivo tutto ciò che hai scritto. Solo una piccola riserva per l’amicizia tra un uomo e una donna quando uno dei due è innamorato dell’amico/amica. Chi è innamorato non si accontenta dell’amicizia.
    Nicola

  12. l’amicizia è quel valore che alimenta il bambino che c’è in noi

    sull’amicizia tra un uomo e donna ho molte perplessità, difficilissimo trovarne una totalmente disinteressata, non dico che sia impossibile ma molto, molto rara. Spesso è solo una proiezione

    TADS

  13. L’amicizia è una forma d’amore, senza alcun dubbio.
    E’ la più rara, la più vera, la più alta, la più pura. Parlo di amicizia autentica.
    E, proprio perchè è un sentire così “perfetto”, l’amicizia, secondo me, è un qualcosa di forte e fragile insieme. Un amico va curato con la massima attenzione. Il rapporto di amicizia vera richiede estrema sincerità, sempre.
    Io credo che, in un’amicizia tra uomo e donna, ci sia, pur sempre, una componente di “attrazione sessuale”, ma questa viene sublimata in amicizia pura perchè, evidentemente, conta di più l’amicizia che altro.
    Io, personalmente, ho avuto meno difficcoltà e più autenticità con amici uomini che con amiche donne.
    Bello questo tuo scritto! Bello! :-)
    Io, per quello che posso aver compreso di te, leggendo i tuoi post, vorrei poter avere un’amica come te.
    Sì, anche in amore, bisogna essere amici sempre.
    Grazie, Sandra!
    Ti abbraccio
    gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...