Della felicità

felicità

C’era un prima e c’è un dopo. In mezzo quell’attimo di felicità. L’ho guardata socchiudendo gli occhi come quando il riverbero per la troppa luce non ti permette di aprirli. L’ ho guardata senza troppa insistenza. La felicità non ama essere presa troppo sul serio e nemmeno amata in maniera esagerata. Sa della sua vulnerabilità, della sensibilità ai tempi e agli umori. Se ne sta lì come macchie di luce nel bosco, che filtrano i raggi del sole e danno contrasto alle cose.
La felicità arriva spesso improvvisa, in punta dei piedi, inaspettata dietro un angolo buio. A volte, ti butta in terra come fa un cane di grande taglia per dimostrarti il suo affetto. A volte, ti dà un bacio in bocca senza preavviso. La felicità, a momenti, è una scommessa che credevamo persa, un numero che gli eventi della vita davano come perdente. La felicità è un matto con in mano in fiore in equilibrio sull’orlo di un precipizio. Nessuno sa che fine faranno quel matto e quel fiore. Solo lei. La felicità non sopporta troppo le parole, nemmeno quelle che vorremmo usare per descriverla. Ecco perché questo post sarà breve. La felicità quando arriva va onorata. Perché i suoi tempi sono attimi e parole come “ ma dopo?” Spesso la fanno solo fuggire.

Advertisements

68 thoughts on “Della felicità

  1. È passata e ritornerà :) che belli quegli istanti in cui ti rendi conto che sei felice e vorresti fermarli, trattenerli e già scivolano tra le dita, ma è bello averli riconosciuti!
    Sai che vado matta per i disegni tipo quello che hai scelto per questo post?

  2. Brava!!
    “La felicità quando arriva va onorata” ….. Perfetto modo di descrivere quello che di solito si fa prendendo per scontato i frammenti che ci piovono addosso, e noi con gesto veloce, a volte scacciamo come si scaccia una Mosca…

  3. ho imparato che la felicità va accolta senza domande senza chiedersi se ce la meritiamo o no va vissuta assaporata e goduta…e dopo?? e dopo aspettiamo ancora la felicità perché lei prima o poi ci trova sempre ;)!!

  4. Pingback: alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 18.07.13 | alcuni aneddoti dal mio futuro

  5. Quando accade di solito mica veniamo avvisati prima :-)
    veniamo presi in contropiede, è una fantastica sorpresa, stiamo da dio, peccato che non dura che un attimo :-/
    e quindi…. prenditela tutta, goditela e poi ricordala, chè fa bene per i momenti meno felici …
    Sono contenta per te, PB, anche se è già passata.

    Un abbraccio e un sorriso
    ciao
    Ondina

  6. Ooh… Se avessi visto i miei occhi nel momento in cui ho letto questo post, avresti potuto cogliere il “bagliore stupefatto” come lo chiama il maestro Tognolini. Grazie.

  7. Ti confesso che la felicità un po’ mi spaventa, è un assoluto senza ritorno, poi tutto è più grigio almeno per un po’ e chi lo sa se torna o meglio se saprò ancora cogliere quell’attimo di grazia interiore, ci devo lavorar ancora tanto su questa cosa…però mi da gioia saperti felice! ma proprio tanta! sorrisone ^_____^

    • No luceombra questa volta non sono d’accordo con te. Non mi dire che quando sei per i tuoi monti, quando guardi certi spettacoli non sei felice. La felicità è un attimo non uno stato immobile. :-)

      • Certo che sono felice per monti, mi sento in armonia con me stessa e tutta la bellezza che mi circonda…La felicità a cui mi riferivo e che mi intimorisce è quella che puoi condividere con una persona in particolare…col tempo imparerò di nuovo a dar fiducia ad un uomo che lo merita davvero e ad essere felice così…grazie S. un abbraccio ^___^

  8. In silenzio, cogliamo la felicità con un sorriso.
    Godiamo il tempo, l’attimo…
    Qualcosa rimane in noi!
    E quindi…

    Hai immagini davvero evocative in questo tuo scritto che ha sempre il tuo stile che a me piace molto.
    Un abbraccio, Sandra.
    gb

  9. è una riflessione bella, poetica, che mi meraviglia, stupisce e conforta così come sempre quando leggo i tuoi scritti . un caro saluto
    Cristina

  10. Grazie Sandra, quando proverò ancora felicità me ne ricorderò. Che nostalgia di essere felice!
    Una scia azzurro-celeste le tue parole, leggera garza che avvolge un contenuto prezioso…..

  11. Per me la felicità è davvero un attimo e arriva all’improvviso..
    Che cosa bella però…
    Piacere di conoscerti. Io nel mio blog parlo di libri.
    Se ti va vieni a trovarmi!
    Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...