Pausa mistica al Caffè de la Paix

Passatempi

Bevono parole rotolate a forza
nel bicchiere stracolmo di idee
mai agite, mai sopite.
Strisce consunte agitano il domani
cercando di ingannare una vita
trascorsa mai al di là del banco.

Offro io

Posso vederlo quel giorno
stretto nelle tue mani
Il calore disperdersi nella tua bocca
la mente piegarsi indietro
a cercarne il motivo.

Invisibile profumo oltre la distanza
perso
nel bianco accogliente di una nicchia.

Ne parleremo di fronte a un caffè -dicesti-
e fu chiaro che tra noi
si smarrì una rondine.

Libro cassa

Solo due gatti spezzano l’aria.
Spengo l’insegna e tiro il bandone
poi tutti a casa.
Ci vuole grazia a far tornare i conti
quando la notte stinge lo scontrino.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...